Today: Sunday 20 June 2021 , 7:24 am


advertisment
search




Hennin

Last updated 29 Giorno , 12 ora 9 Visualizzazioni

Advertisement
In this page talks about ( Hennin ) It was sent to us on 21/05/2021 and was presented on 21/05/2021 and the last update on this page on 21/05/2021

Il tuo commento


Inserisci il codice
  )
L'hennin (pronuncia originale francese enɛ̃ˈVocabolario della lingua italiana 2006 Zingarelli, probabilmente dall'olandese hennink 'gallo', in riferimento alla crestaTreccani, http://www.treccani.it/vocabolario/hennin) è un antico copricapo femminile a forma di cono allungato, associato generalmente alle fate delle fiabe. In realtà questo copricapo è storicamente esistito: comparso nelle Fiandre alla fine del XIV secolo, fu di gran moda nei ceti più alti per tutto il quattrocento tra Paesi Bassi, Francia settentrionale (Borgogna), parte dell'Inghilterra e alcune aree tedesche"Cornet" from Herbert Norris, Medieval costume and fashion 1999 (orig 1927 :445–48.. Fu quindi un caratteristico accessorio della moda cosiddetta tardogotica.
Si trattava di un lungo cono appuntito, di lunghezza variabile tra i 50 e i 90 cm circa, generalmente in cartone o tela inamidata che veniva poi rivestito con tessuti preziosi come ad esempio la seta. Dallo hennin partiva poi un ampio velo leggerissimo e trasparente che ricadeva generalmente sul viso e sulle spalle, arrivando a volte a toccare terra.
Questo copricapo non copriva tutta la testa bensì era di circonferenza assai ristretta: i capelli che spuntavano sulla fronte venivano rasati di modo che non si vedessero, lasciando solo un minuscolo triangolo in centro alla fronte. L'effetto era quello di un'alta fronte arrotondata (cosa che oggi possiamo osservare nei ritratti femminili di molti dipinti nordici dell'epoca). Questi particolari cappelli venivano fissati in equilibrio sul capo grazie a una sorta di cerchio metallico stretto intorno alla testa.
Dallo hennin si svilupparono poi diverse, fantasiose varianti a forma di mezzaluna, o "a corna". In Italia questo tipo di cappello veniva chiamato sella quando aveva la forma a due puntehttp://www.treccani.it/vocabolario/hennin/

Origine

Sembra che l'hennin derivi dal boqta, tipico copricapo delle regine mongole. Marco Polo portò uno di questi copricapi a Venezia di ritorno dal suo viaggio, da questo esplose la moda (estesasi poi in tutta Europa) del cappello femminile molto alto sostituendo i tipici veli fluenti alle piume di pavone dell'originale mongoloUndici viaggiatori ed esploratori che hanno ampliato i confini del mondo conosciuto
Michael Rank - 6 luglio 2015

Galleria d'immagini


File:15th century - varieties of the hennin head dress.jpgVari stili di hennin.
Image:Hugo van der Goes 004 detail1.jpgMaria Portinari di Bruges con un tipo di hennin troncato alto, 1476–78.
Image:Hans Memling 043.jpgBarbara van Vlaendenbergh che indossa un hennin troncato, Burgogna, ca. 1480
Image:Hans Holbein Temple Detail.jpgHennin indossato da una sposa, Hans Holbein il vecchio, 1500–01, Basilea..
Image:Rogier van der Weyden (workshop of) - Portrait of Isabella of Portugal.jpgIsabella del Portogallo, Duchessa di Borgogna con un hennin a due punte o sella. Copia dall'originale del 1445–50.
Image:Retour d Isabelle de France en Angleterre.jpgJean Fouquet, France c.1455–60. Le damigelle in fila indossano degli Jennings a due punte molto alti.
File:Petrus Christus - Portrait of a Young Woman - Google Art Project.jpgPortrait of a Young Girl, Petrus Christus. Hennin troncato secondo la moda dei Paesi Bassi intorno al 1460.
Image:Rogier van der Weyden 028.jpgBottega di Rogier van der Weyden, Ritratto di giovane donna, in questo caso il velo in avanti copre le sopracciglia, (seconda metà del XVsec.).

Note


Voci correlate

  • Tantur
  • Altri progetti


    Collegamenti esterni


  • Categoria:Copricapi
    Categoria:Abbigliamento medievale
     
    Commenti

    Non ci sono ancora commenti




    ultima visualizzazione
    la maggior parte delle visite