Today: Tuesday 3 August 2021 , 10:49 pm


advertisment
search




Ottone Bacaredda

Last updated 10 ora , 50 minuto 71 Visualizzazioni

Advertisement
In this page talks about ( Ottone Bacaredda ) It was sent to us on 03/08/2021 and was presented on 03/08/2021 and the last update on this page on 03/08/2021

Il tuo commento


Inserisci il codice
 

Biografia

Ottone Bacaredda (o Baccaredda, come spesso appare scritto il suo cognome causa l'errore fonetico del raddoppio della consonante c nel cagliaritano parlatoPer esempio nella lastra tombale, sopra la quale si legge appunto "OTTONE BACCAREDDA", come osserva Gian Paolo Caredda alla pagina 100 de Il camposanto cagliaritano di Bonaria: un abbandono monumentale, saggio pubblicato a Cagliari nel 2007 ) nacque a Cagliari nel 1849. Studiò giurisprudenza presso l'università della città natale e vi conseguì la laurea nel 1871.
Successivamente si recò con la famiglia a Roma, e poi a Firenze. In questo periodo Bacaredda si dedica all'attività giornalistica, scrivendo per alcuni giornali locali. Tornato a Cagliari nel 1875, passa all'insegnamento universitario del Diritto penale.
Dal 1884 si cimenta nella politica, arrivando a ricoprire la carica di sindaco di Cagliari (tra il 1890 e il 1902 e nuovamente tra il 1905 e il 1906, tra il 1907 e il 1910, tra il 1911 e il 1917 e tra il 1920 e 1921 anno della sua morte) e quella di deputato al Parlamento nel 1900.
Come sindaco di Cagliari il suo ricordo è legato all'opera volta a favore dell'abbellimento urbano (realizzato negli anni a cavallo tra l'800 e il '900 attraverso la costruzione di edifici quali il palazzo Civico e il bastione di Saint Remy), a cui seguirono anche critiche e contestazioni, in particolare nel 1906, quando a Cagliari ci furono diversi scioperi di protesta contro il carovita.
Bacaredda scrisse diverse opere di vario genere, tra cui romanzi, poesie e saggi giuridici. Morì nel 1921 e venne sepolto nel cimitero monumentale di Bonaria.
A Cagliari gli è dedicata una via nel centro cittadino, l'istituto di scuola secondaria per geometri e il Palazzo Civico.

Opere

Romanzi e racconti


  • Roccaspinosa. Genova, 1874
  • Casa Corniola. (A. Sommaruga, Roma, 1894)
  • Bozzetti sardi. Cagliari, 1881

Opere teatrali

  • Amico d'infanzia (commedia in tre atti). Cagliari, 1879
  • Saggi

    • La donna di fronte alla legge penale. Cagliari, 1877
    • "L'Ottantanove cagliaritano". Cagliari, 1909

    Note


    Bibliografia

    • Ottone Bacaredda. Opere. Scritti letterari. Comune di Cagliari-Janus, Cagliari, 1997-1998: vol. I, Le novelle e le poesie, a cura di Cristina Lavinio; vol. II, tomo 1, I romanzi (Cuor di donna; Un uomo d'onore), a cura di C. Lavinio; vol. II, tomo 2, I romanzi (Roccaspinosa), a cura di Giovanni Pirodda; vol. II, tomo 3, I romanzi-La commedia (Casa Corniola, L'amico d'infanzia), a cura di C. Lavinio; vol. III, Le traduzioni (Colomba, Il marito di due mogli), a cura di Giovanni Pirodda; vol. IV, Gli scritti giornalistici, a cura di Luciano Marrocu.
    • Ottone Bacaredda. Casa Corniola. Ilisso, Nuoro, 2003. ISBN 8887825580
    • Gian Giacomo Ortu. Cagliari tra passato e futuro. CUEC, Cagliari, 2004. ISBN 8884671779

    Voci correlate

  • Cagliari
  • Collegamenti esterni

    • Ottone Bacaredda: biografia, opere, bibliografia in Centro di studi filologici sardi, sito "filologiasarda.eu". URL acceduto il 23 gennaio 2014.

    Categoria:Sindaci di Cagliari
    Categoria:Deputati della XXI legislatura del Regno d'Italia
    Categoria:Studenti dell'Università degli Studi di Cagliari
     
    Commenti

    Non ci sono ancora commenti

    ultima visualizzazione
    la maggior parte delle visite