Today: Monday 2 August 2021 , 2:50 am


advertisment
search




Diocesi di Ndola

Last updated 6 Giorno , 9 ora 29 Visualizzazioni

Advertisement
In this page talks about ( Diocesi di Ndola ) It was sent to us on 26/07/2021 and was presented on 26/07/2021 and the last update on this page on 26/07/2021

Il tuo commento


Inserisci il codice
 
La diocesi di Ndola (in latino: Dioecesis Ndolaënsis) è una sede della Chiesa cattolica in Zambia suffraganea dell'arcidiocesi di Lusaka. Nel 2016 contava 1.575.000 battezzati su 2.644.000 abitanti. È retta dal vescovo Benjamin Phiri.

Territorio

La diocesi comprende l'intera provincia di Copperbelt in Zambia,
Sede vescovile è la città di Ndola, dove si trova la cattedrale di Cristo Re.
Il territorio è suddiviso in 82 parrocchie, raggruppate in 10 vicariati.

Storia

La prefettura apostolica di Ndola fu eretta l'8 gennaio 1938 con la bolla Quo evangelica di papa Pio XI, ricavandone il territorio dalla prefettura apostolica di Broken Hill (oggi arcidiocesi di Lusaka).
Il 13 gennaio 1949 la prefettura apostolica fu elevata a vicariato apostolico con la bolla Si in aliqua di papa Pio XII.
Il 9 aprile 1959 cedette una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della prefettura apostolica di Solwezi (oggi diocesi).
Il 25 aprile dello stesso anno il vicariato apostolico è stato elevato a diocesi con la bolla Cum christiana fides di papa Giovanni XXIII.

Cronotassi dei vescovi

  • Francesco Costantino Mazzieri, O.F.M.Conv. † (4 febbraio 1938 - 26 novembre 1965 dimessoNominato vescovo titolare di Case Nere.)
  • Nicola Agnozzi, O.F.M.Conv. † (1º febbraio 1966 - 10 luglio 1975 dimesso)
  • Dennis Harold De Jong † (10 luglio 1975 - 17 settembre 2003 deceduto)
  • Noel Charles O'Regan, S.M.A. (1º ottobre 2004 - 16 gennaio 2010 dimesso)
  • Alick Banda (16 gennaio 2010 succeduto - 30 gennaio 2018 nominato arcivescovo di Lusaka)
    • Alick Banda (30 gennaio 2018 - 3 luglio 2020) (amministratore apostolico)
  • Benjamin Phiri, dal 3 luglio 2020

Statistiche

La diocesi nel 2016 su una popolazione di 2.644.000 persone contava 1.575.000 battezzati, corrispondenti al 59,6% del totale.
-
1950 29.143 261.000 11,2 25 25 1.165 32 38 15
-
1970 138.375 815.000 17,0 48 48 2.882 58 107
-
1980 723.000 2.065.000 35,0 71 5 66 10.183 83 105 71
-
1990 937.000 2.786.000 33,6 119 29 90 7.873 115 135 85
-
1999 800.000 2.000.000 40,0 98 31 67 8.163 95 189 69
-
2000 750.000 2.000.000 37,5 101 31 70 7.425 101 194 69
-
2001 750.000 2.000.000 37,5 103 31 72 7.281 107 195 69
-
2002 750.000 2.000.000 37,5 102 30 72 7.352 127 195 69
-
2003 750.000 2.000.000 37,5 98 26 72 7.653 107 195 69
-
2004 850.000 2.000.000 42,5 98 30 68 8.673 121 201 69
-
2007 865.000 2.072.000 41,7 153 43 110 5.653 4 161 230 67
-
2013 1.468.000 2.483.000 59,1 155 69 86 9.470 110 227 80
-
2016 1.575.000 2.644.000 59,6 155 82 73 10.161 104 252 82

Note


Bibliografia

  • Bolla Quo evangelica, AAS 30 (1938), p. 277
  • Bolla Si in aliqua, AAS 41 (1949), p. 170
  • Bolla Cum christiana fides, AAS 51 (1959), pp. 793–796

Altri progetti


Collegamenti esterni

  • Annuario pontificio del 2017 e precedenti, in
  • Sito ufficiale della diocesi

Ndola
Ndola
 
Commenti

Non ci sono ancora commenti

ultima visualizzazione
la maggior parte delle visite